Bolletini Meteo

Debriefing Meteo, e domani?

By maggio 11, 2018 No Comments

Un meteo complicato quello di oggi, i risultati di diversi modelli erano discordi.
I dati previsionali Meteomed indicavano un vento da NE/ENE superiore ai 13/15 nodi in calo nelle ore pomeridiane. Mentre l’analisi del previsiore definiva uno scenario più pessimistico con condizioni di vento in forte calo già dall’orario previsto per la prima prova. La natura ha concesso un flusso tra i 6 e i 10 nodi ENE, con qualche raffica, ed un calo di intensità dopo le 15 per effetto di un importante riscaldamento e l’attivazione di un regime di brezza.
Continua a far da padrone l’instabilità meteorologica ed è questa a rendere difficile l’interpretazione delle condizioni al contorno che, pesantemente, influiscono sui risultati previsionali.

Per la giornata di sabato ci aspettiamo una giornata soleggiata, visibile attività cumuliforme su Alpi e Prealpi, con l’innesco di una brezza termica che potrebbe però essere localmente ritardata per effetto della marea calante. Tra le 13 e le 14 ci aspettiamo una crescita progressiva dell’intensità per una direzione media di 140/150°. Le ore che precedono l’attivazione della termina saranno probabilmente caratterizzate da assenza di vento o molto debole direzione settentrionale instabile.

Confermato a partire da domenica un nuovo peggioramento che interesserà l’Italia. Dalla Francia arriverà infatti una perturbazione associata ad una pronunciata saccatura dal Nord Atlantico.

 

Prossimo aggiornamento sabato 12 maggio ore 9 Local time.

 

Powered by Meteomed / Meteosolutions

Commenti Facebook